Per offrirti una migliore esperienza di navigazione e per avere statistiche sull’uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, questo sito utilizza cookie anche di terze parti. Per saperne di più e per sapere come modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy

ACCETTA RIFIUTA
Tempo Libero

3 idee per lavoretti di Pasqua da fare con i bambini



UOVA PASQUALI DA APPENDERE AL RAMO
Cosa vi occorre:

  • Palloncini
  • Spago
  • Colla vinilica
  • Colori a tempera
Come procedere:
Il procedimento è semplicissimo. Prendete un palloncino, gonfiatelo in modo che la sua forma sia quella di un uovo. Quindi, tenendo ferma un’estremità, fate passare sul palloncino uno spago, in modo da riempirlo completamente. Fissate l’estremità dello spago e procedete a spennellare tutto il palloncino con colla vinilica mista ad acqua in proporzione di due dosi di acqua e una di colla (se vedete che il composto risulta troppo liquido, aggiungete un po’ di colla). Potrete colorare direttamente la colla con colori a tempera oppure procedere alla colorazione dello spago in un secondo momento. Passate la colla sul palloncino con un pennello e quando ne sarà completamente ricoperto, lasciate asciugare per tutta la notte. Una volta che colla e colore risulteranno perfettamente asciutti, bucate il palloncino con un ago. Potrete usare le uova così ottenute da appendere a un ramo per realizzare un grazioso albero pasquale.

BIGLIETTO PASQUALE PERSONALIZZATO
Cosa vi occorre:
  • Cartoncino bianco
  • Colori atossici (tipo quelli utilizzati per il face painting)
  • Cartoncino arancione
  • Pennarello nero
Come procedere:
Per prima cosa, con un pennello, dipingete di giallo la pianta del piede del bambino. Quindi, prima che il colore si asciughi, fateglielo premere su un cartoncino bianco in modo che rimanga l’impronta. Infine, completate il pulcino aggiungendo il becco e l’aletta (potrete utilizzare un cartoncino arancione sul quale disegnerete la sagoma che poi taglierete e incollerete), disegnate l’occhio e le zampine e… voilà. Ecco degli splendidi bigliettini pasquali per fare gli auguri ad amici e parenti.

ORECCHIE DA CONIGLIO
Cosa vi occorre:
  • Una fascia da bambino rosa
  • Quattro strisce di feltro rosa lunghe circa 16 cm e larghe 10
  • Due strisce di feltro bianche lunghe circa 8 cm e larghe 5
  • Fil di ferro
  • Un paio di forbici dentellate e un paio di forbici per stoffa normali (da maneggiare solo in presenza di una persona adulta)
  • Colla tipo Vinavil
Come procedere:
Su un foglio da disegno, tracciate la sagome delle orecchie del coniglio tenendo conto che queste sono piuttosto lunghe e strette. Ritagliatele, quindi e usatele come modello per ritagliare 4 pezzi di stoffa rosa. Nell'eseguire quest'operazione, ricordatevi di lasciare un pezzetto di stoffa aggiuntiva alla fine che servirà per cucire le orecchi alla fascetta.
Procedendo allo stesso modo, tagliate il feltro bianco che dovrà avere la stessa forma delle orecchie rosa ma di dimensioni leggermente ridotte.
A questo punto, piegate il fil di ferro in modo che assuma la forma delle orecchie rosa e infilalo tra i due pezzetti di stoffa cuciti insieme.
Una volta che avrete realizzato le orecchie rosa, non dovrete far altro che incollare con il Vinavil i due pezzetti di feltro bianco già tagliati su quello che sarà la parte interna delle orecchie.
Lasciate asciugare la colla e, una volta che le orecchie saranno pronte, cucitele sulla fascetta rosa.

Uova pasquali fai da te. Un biglietto pasquale che decisamente porta l’impronta del bambino che lo ha realizzato. Un coniglietto fuori dal comune. Ecco tre idee facili da realizzare in casa con i più piccoli per decorare la casa per Pasqua con fantasia.