Pappa

RICETTE DI PRIMAVERA PER IL BEBÈ



ORZOTTO IN VELLUTATA DI PISELLINI FRESCHI (a partire dai 7 mesi)
Ingredienti:
30 gr di orzo perlato
50 gr di pisellini freschi
Una cipolla piccola
Un cucchiaino di olio EVO
Un cucchiaino di parmigiano
Cubetti di prosciutto cotto (se già introdotto)
Come procedere:
Pulite i pisellini freschi e fateli cuocere in abbondante acqua per una ventina di minuti. Quando sono pronti, scolateli conservando l’acqua di cottura in cui farete cuocere per 40 minuti abbondanti l’orzo. Frullate i pisellini con un cucchiaio di acqua di cottura e un cucchiaino di parmigiano. Quando l’orzo sarà pronto, conditelo con la purea di piselli e un cucchiaino di olio EVO.
Per un piatto completo, potete frullare i piselli con due cucchiaini di robiola fresca oppure aggiungere cubetti di prosciutto cotto senza conservanti.
 
POLPETTINE MINUSCOLE DI ZUCCHINE (dai 9 mesi)
Ingredienti:
Una zucchina
Il tuorlo di un uovo (l’albume generalmente viene introdotto nell’alimentazione del bambino dopo il primo anno. Se il bimbo già lo mangia potrete usare l’uovo intero)
Due cucchiaini di parmigiano
Una manciata di pane grattugiato
Un cucchiaino di robiola fresca o analogo formaggio cremoso
Come procedere:
Dopo averle lavate e mondate, sbollentate le zucchine per una decina di minuti. Quindi, riducetele in purea con una forchetta utilizzando un colino per strizzarle bene. Unitele agli altri ingredienti (aggiungete pan grattato se l’impasto risulta troppo morbido) e formate delle piccole palline che passerete nel pan grattato. Fate cuocere in forno in una padella antiaderente appena appena unta con un pochino d’olio. Servite.
I bambini si divertiranno tantissimo a mangiare da soli queste palline che si sciolgono in bocca e, generalmente, piacciono tantissimo ai piccoli.
 
SEMOLINO CON SPINACINI E RICOTTA FRESCA (dagli 8 mesi)
Ingredienti:
30 gr di semolino
30 gr di spinacini freschi
30 gr di ricotta fresca di capra
Un cucchiaino di parmigiano
Un cucchiaino di olio EVO
Come procedere:
Lavate gli spinacini e sbollentateli in acqua per una decina di minuti. Senza strizzarli eccessivamente, frullateli con la ricotta fresca e il parmigiano.
Stemperate il semolino nell’acqua di cottura degli spinaci. Quando sarà diventato una crema, unitelo alla purea di spinaci e conditelo con un cucchiaino di olio EVO a crudo. Servite.
La variante per i bambini più grandi, prevede l’uso di gnocchi alla romana. Tagliateli a fette, metteteli in una teglia da forno unta con olio extra vergine di oliva. Ricopriteli con la crema e con il parmigiano e fateli cuocere in forno per una ventina di minuti.
 
Ricordate sempre che nel primo anno del bambino è meglio evitare il sale. Eliminatelo anche dall’acqua di cottura. Molte di queste ricette sono piatti unici e sono perfette per la pappa serale, quella a base di formaggio.

Anche per i bimbi alle prime pappe, sempre rispettando l’inserimento degli alimenti proposto dal proprio pediatra, è possibile seguire il calendario nella scelta delle ricette da proporre. Qui di seguito tre ricette per i primi mesi di vita che sanno di primavera.